Sicurezza e decoro per via Casagrande, via Merlino e via Ballo

Idee e piani di sviluppo con via Casagrande, via Merlino e via Ballo caratterizzate da scuole, parrocchie ed attività commerciali che richiamano una grossa utenza

I residenti ed i commercianti nel quartiere di Cibali attendono da tempo risposte adeguate in merito ai piani di lavoro per migliorare la vivibilità e la sicurezza in tre importanti arterie come via Casagrande, via Merlino e via Ballo. Per queste ragioni il presidente di “Cibali-Trappeto Nord-San Giovanni Galermo” Erio Buceti ha già inviato le dovute segnalazioni agli organi competenti.

“Non vogliamo nessuno stravolgimento dell'attuale piano del traffico- spiega Buceti- al contrario, in questa zona, servono piccoli ma determinanti accorgimenti e lavori per rendere più sicura una parte di Cibali sempre molto trafficata perchè collega il quartiere alla circonvallazione. Già in precedenza, dopo mie opportune richieste, un privato, raccogliendo le segnalazioni, ha fatto potare gli alberi che ricadevano nella sua proprietà. Un’opera resasi necessaria visto che il fogliame delle piante rendeva praticamente impossibile l'utilizzo di un ampio tratto di marciapiedi in via Merlino. Oggi stiamo dando seguito alle varie attività già avviate nell’ottica di un pieno coinvolgimento delle parrocchie, delle associazioni e dei comitati cittadini per il nostro progetto di rilancio del IV municipio di Catania”.

Idee e piani di sviluppo con via Casagrande, via Merlino e via Ballo caratterizzate da scuole, parrocchie ed attività commerciali che richiamano una grossa utenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Nelle scorse settimane- prosegue Buceti- abbiamo effettuato una serie di incontri, fortemente voluti dal sottoscritto, con gli scout ed i rappresentanti delle istituzioni sociali per portare avanti un progetto di ulteriore rilancio della vicina piazza Santa Maria Ausiliatrice. Per farlo ho intenzione di coinvolgere anche le parrocchie del quartiere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento