Sicurezza stradale, il prefetto sollecita installazione autovelox

I sindaci dei comuni coinvolti dovranno accelerare gli interventi di miglioramento infrastrutturale sulle sulle strade statali 121 e 284

Il Prefetto di Catania ha sollecitato i sindaci di Adrano, Belpasso, Biancavilla, Bronte, Maletto, Motta Sant’Anastasia, Paternò, Randazzo e Santa Maria di Licodia, il Commissario Straordinario di S. Pietro Clarenza e il Coordinatore Territoriale dell’Anas Sicilia, ad accelerare l’attuazione degli interventi di miglioramento infrastrutturale e quelli volti all’installazione di apposite misure di rilevamento della velocità sulle sulle strade statali 121 e 284 per incrementare ancora di più la sicurezza stradale. E ciò al fine di arginare gli incidenti dovuti a condotte di guida non corrette, per garantire più elevate condizioni di sicurezza agli utenti migliorandone la percorribilità. A tal riguardo, sono state richiamate le indicazioni fornite dal Prefetto nelle riunioni del 5 e del 29 novembre 2019 e del 24 febbraio scorso, svoltesi presso la Prefettura, con la partecipazione anche dell’Assessore Regionale alle Infrastrutture. I sindaci, in tali occasioni, avevano confermato l’impegno a provvedere all’installazione, su supporti forniti dall’Anas, di 10 autovelox bidirezionali, uno per ogni territorio comunale. È stata inoltre manifestata la disponibilità ad integrare, successivamente, tale dotazione fino al numero di 29. Il Prefetto ha incaricato il dirigente della Polizia Stradale di collaborare, come di consueto, con i sindaci per la più celere la definizione delle predette iniziative e degli altri interventi prioritariamente volti a tutelare la sicurezza stradale, anche in considerazione dell’inizio della stagione estiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Il Gruppo Arena lancia l’ultimo modello di Superstore

  • Coronavirus, avvocato positivo: scatta protocollo di sicurezza al palazzo di giustizia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento