menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Più sicurezza stradale tra Cibali e San Giovanni Galermo, la richiesta di Buceti

Buceti chiede più sicurezza, controlli e un potenziamento della segnaletica nei principali incroci di Cibali-Trappeto Nord-San Giovanni Galermo

Più sicurezza, più controlli e un potenziamento della segnaletica orizzontale e verticale nei principali incroci del territorio di Cibali-Trappeto Nord-San Giovanni Galermo. Erio Buceti, consigliere della IV circoscrizione, rilancia il tema della sicurezza stradale nei quartieri di Cibali, San Nullo e San Giovanni Galermo, tirando in ballo pure il parcheggio selvaggio e le condizioni dell’asfalto in decine di arterie della IV municipalità.

"Ho raccolto personalmente tante segnalazioni di cittadini - spiega Buceti -che vogliono sapere quando saranno messe definitivamente in sicurezza via Don Minzoni, via Galermo, viale Tirreno, via Giuseppe Ballo, via Merlino e via Sebastiano Catania. Strade che per flusso veicolare, vivibilità e decoro rappresentano l’ago della bilancio per le speranze di migliaia di pendolari che sognano una circoscrizione più vivibile. Controlli delle forze dell’ordine e manutenzione costante figurano come un trampolino obbligatorio per il rilancio definitivo del nostro territorio. Non basta impiegare l’autovelox solo sulla circonvallazione e in via Don Minzoni".

"Serve un nuovo piano del traffico in gran parte della nostra circoscrizione con il problema legato alla sicurezza che si fa più evidente in arterie caratterizzate da ampie carreggiate e lunghi rettilinei: una manovra sbagliata, l’invasione della corsia opposta per evitare la code, l’alta velocità, il mancato rispetto del codice stradale ed ecco che la tragedia si verifica puntuale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

social

Covid-19 e meteo: come le temperature agiscono sul virus

Sicurezza

Bonus antifurto 2021: i requisiti per richiederlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento