rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Sicurezza stradale a rischio in via Santa Sofia, serve più manutenzione

Dopo gli ultimi incidenti sul viale Odorico da Pordenone e sul viale Andrea Doria, la situazione in via Santa Sofia non ha fatto altro che peggiorare

Sicurezza stradale a rischio via Santa Sofia. Per il consigliere di municipalità Erio Buceti la carenza di controlli,il mancato rispetto dei limiti di velocità ed i lunghi rettilinei che invogliano tanti automobilisti a pigiare sull’acceleratore fanno aumentare la probabilità di investire i pedoni che attraversano la strada. "In particolare - spiega Buceti - ho ricevuto tante segnalazioni da parte degli studenti della cittadella universitaria che quotidianamente devono sopportare disagi di ogni tipo. Dopo gli ultimi incidenti sul viale Odorico da Pordenone e sul viale Andrea Doria, la situazione in via Santa Sofia non ha fatto altro che peggiorare. Chiedo al sindaco Bianco di attivarsi immediatamente affinchè i rischi ed i pericoli vengano eliminati con opere, manutenzioni straordinarie e programmazione che vadano al di là del traffico quotidiano. Qui serve il potenziamento della segnaletica stradale, l’eliminazione delle buche e il rifacimento di alcuni tratti del marciapiede".

"Gli avvallamenti sull’asfalto sono evidenti da tempo - continua ancora - e molte caditoie oggi sono otturate oppure si sono trasformate in vasi per le piante, visto che non vengono pulite da anni. In questo modo, la prossima ondata di maltempo, provocherà ancora pericolosi allagamenti. Oggi gran parte di via Santa Sofia è rattoppata e ci si muove tra mille difficoltà. Qui si trova il Policlinico, la cittadella universitaria, il dipartimento di Anatomia, il Cus e la facoltà di Agraria. In tutti questi anni qui l’amministrazione ha adottato solo soluzioni tampone che non hanno portato a nessun risultato duraturo. I cordoli del Brt sono gravemente danneggiati. Una parte è stata rimossa ma tutto questo non basta ad assicurare un flusso veicolare senza intoppi sia di giorno che di notte".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza stradale a rischio in via Santa Sofia, serve più manutenzione

CataniaToday è in caricamento