rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Siglato un protocollo d'intesa tra la Guardia Costiera e l'area marina protetta "Isole Ciclopi"

Con l’impiego giornaliero dei propri mezzi la Capitaneria di porto intensificherà i controlli per tutelare in maniera sempre più vigile e assidua l’ambiente marino e costiero

E' stato firmato questa mattina il protocollo d’intesa che conferma la stretta collaborazione tra la Capitaneria di porto – Guardia Costiera di Catania e l’ Area Marina Protetta “Isole Ciclopi”. L’obiettivo primario delle parti - rappresentate rispettivamente dal contrammiraglio Gaetano Martinez, direttore marittimo della Sicilia Orientale, dal professor Salvatore Cosentino, presidente del Comitato di amministrazione dell’A.M.P “Isole Ciclopi” e dalla dottoressa ssa Nunziata Di Pietro, direttore facente funzione dell’ A.M.P “Isole Ciclopi” - è quello di dare concreta consolidare ulteriormente l’intercorrente legame di collaborazione inter-istituzionale. Ciò al fine di tutelare l’ambiente marino e costiero nonché la salvaguardia della vita umana in mare.
 

L’attività oggetto dell’accordo appena stipulato è il potenziamento della sorveglianza dell’Area Marina Protetta “Isole Ciclopi” mediante l’utilizzo di un performante mezzo nautico messo a disposizione della Capitaneria di porto di Catania. Con l’impiego giornaliero del mezzo GC B19, la Capitaneria di porto intensificherà i controlli per tutelare in maniera sempre più vigile e assidua l’ambiente marino e costiero.

Si ricorda che per ogni emergenza in mare si ricorda il numero blu gratuito 1530, attivo 24 ore su 24 su tutto il territorio nazionale. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siglato un protocollo d'intesa tra la Guardia Costiera e l'area marina protetta "Isole Ciclopi"

CataniaToday è in caricamento