Cronaca

Pogliese: "A Sigonella solo azioni ricognitive, apprensione per escalation"

"Non nascondiamo come italiani una certa apprensione per la possibile escalation militare tra Usa e Iran", ha dichiarato il sindaco di Catania

"Seppure la base Nato di Sigonella finora pare sia stata interessata solo nelle azioni ricognitive e di prevenzione, non nascondiamo come italiani una certa apprensione per la possibile escalation militare tra Usa e Iran". Lo afferma all'Adnkronos il sindaco di Catania Salvo Pogliese.

"Un'ipotesi - aggiunge- che va fermata sul nascere, con l'azione delle diplomazie che devono avere il sopravvento su atteggiamenti muscolari che non fanno il bene delle popolazioni". "Si riprenda immediatamente l'attività di dialogo nella complessa area mediorientale e si individuino percorsi di pace - conclude il sindaco di Catania- che inneschino una fase nuova di interlocuzioni senza l'uso delle armi".

"Non c'è stato alcun cambiamento nel livello d'allerta della Nas Sigonella. Tuttavia, rimaniamo vigili e continueremo a mettere la sicurezza al primo posto in tutto quello che facciamo". E' quanto fa sapere l'ufficio stampa (Public Affairs Office) della US Navy della Stazione Aeronavale della Marina USA di Sigonella (NAS) da attribuire al portavoce Tenente di Vascello Karl Schonberg.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pogliese: "A Sigonella solo azioni ricognitive, apprensione per escalation"

CataniaToday è in caricamento