menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stabilizzazioni comunali, c'è l'ok di tutti i sindacati al piano di assunzioni

Rientrate le polemiche dei giorni scorsi dopo un incontro con Marco Consoli. "Con i sindacati - ha detto Consoli - abbiamo concordato di rivederci entro la fine del mese, dopo che tutti avranno potuto verificare i contenuti del Piano formulando le proprie proposte"

"Sulle stabilizzazioni dei contrattisti il fronte tra l'amministrazione e tutti i sindacati è ormai assolutamente compatto". Lo ha detto l'assessore al Personale Marco Consoli al termine dell'assemblea organizzata nel centro direzionale di San Leone con i Puc del Comune di Catania e tutte le sigle sindacali, compresi gli autonomi. Scopo della riunione era spiegare il piano delle stabilizzazioni messo a punto dalla giunta e presentato al Cosfel del Ministero dell'Interno.

"All'amministrazione - ha detto Consoli - è stato riconosciuto da tutti i sindacati il merito di aver avviato un confronto diretto e sereno con i lavoratori spiegando nei dettagli come saranno avviate le procedure di stabilizzazione che riguarderanno all'inizio 38 Puc considerando che comunque la graduatoria, come avviene in questi casi, sarà utilizzata anche in seguito con l'obiettivo finale della sistemazione di tutti e 183 precari del Comune". Presenti anche i segretari provinciali di Cgil, Giacomo Rota, Cisl, Rosaria Rotolo, Uil, Fortunato Parisi e dei rappresentanti di tutte le sigle autonome - Confisal, Csa e Dicap - anche della Funzione pubblica.

Rientrate le polemiche dei giorni scorsi. "Con sindacati - ha detto Consoli - abbiamo concordato di rivederci entro la fine del mese, dopo che tutti avranno potuto verificare i contenuti del Piano formulando le proprie proposte, per dar vita a un tavolo che possa affrontare le questioni sul tappeto riguardanti, sotto il profilo tecnico-legislativo, le stabilizzazioni dei precari. Nel frattempo, con i sindacati e anche con l'Anci, attraverso il sindaco Bianco che è presidente del Consiglio nazionale dell'Associazione dei Comuni, saremo a fianco del governo nazionale e di quello regionale per fare in modo che per tutti i precari si possa trovare, con appositi strumenti legislativi, la soluzione più idonea nel più breve tempo possibile".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento