Sindaco Angelo Giuffrida su discarica privata autorizzata di contrada Tiritì: delocalizzazione e bonifica del territorio”

Il sindaco di Motta Sant’Anastasia dott. Angelo Giuffrida indice una conferenza stampa, martedì 4 febbraio, ore 11,30, nell’aula consiliare del Municipio, piazza Umberto I, 22, per parlare con gli operatori dei mezzi di informazione della discarica privata autorizzata di contrada Tiritì, con riferimento alla delocalizzazione della stessa e alla bonifica del territorio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Il sindaco di Motta Sant’Anastasia dott. Angelo Giuffrida indice una conferenza stampa, martedì 4 febbraio, ore 11,30, nell’aula consiliare del Municipio, piazza Umberto I, 22, per parlare con gli operatori dei mezzi di informazione della discarica privata autorizzata di contrada Tiritì, con riferimento alla delocalizzazione della stessa e alla bonifica del territorio.
Oltre al primo cittadino, interverranno sulla predetta tematica i professori Peter Latz e Ralf Lehmann dell’Università di Monaco di Baviera, il primo docente di architettura del paesaggio e il secondo, geologo. In un momento in cui la stessa Regione Siciliana, con la sospensione dell’autorizzazione di impatto ambientale e col riesame delle condizioni di compatibilità dell’impianto di contrada Tiritì con le più recenti norme regionali, potrebbe riconsiderare il destino di un’area che, nonostante le gravi ferite inferte dall’uomo, conserva le potenzialità di formidabile polmone naturalistico alle spalle della città metropolitana e a chilometro zero, l’incontro promosso dal sindaco Giuffrida vuole contribuire al consolidamento di una visione alternativa sul tema discarica, nel senso che delocalizzare e bonificare si può!

Torna su
CataniaToday è in caricamento