Sirti, sindacati: "Forte preoccupazione per il piano aziendale"

Dopo la rottura delle trattative con la Sirti, le segreterie catanesi di Fim Cisl-Fiom Cgil-Uilm Uil in una nota ribadiscono la "forte preoccupazione per gli scenari prospettati dal piano aziendale"

Dopo la rottura delle trattative con la Sirti e lo sciopero di martedi', che ha visto una massiccia partecipazione anche nella sede di Belpasso, le segreterie catanesi di Fim Cisl-Fiom Cgil-Uilm Uil in una nota ribadiscono la "forte preoccupazione per gli scenari prospettati dal piano aziendale". "Nelle assemblee - sottolineano - i lavoratori catanesi hanno respinto quel piano che prevede il restringimento della platea interessata dal contratto di solidarieta' e l'aumento delle percentuali di riduzione salariale fino a un picco massimo individuale del 50 per cento, oltre alla riduzione del buono pasto da 13,50 a 8 euro". "Da un lato si chiedono ulteriori sacrifici alle lavoratrici e ai lavorato i- aggiungono Fim Cisl, Fiom Cgil e Uilm Uil - e dall'altra l'azienda tratta acquisizioni di societa' che operano nel campo delle installazioni: un paradosso. Ricordiamo, inoltre, che il piano sociale iniziato nel 2019 fissava principi cardine per il mantenimento dei livelli occupazionali e salariali, che oggi vengono messi in discussione". "Per i lavoratori, gia' in grande difficolta' dopo un anno di contratto di solidarieta' - concludono le tre organizzazioni di categoria - si profila un peggioramento della loro condizione a causa delle proposte, irricevibili, avanzate dai vertici della Sirti. Per queste ragioni, oltre allo sciopero di martedi', le segreterie nazionali di Fim-Fiom-Uilm hanno unitariamente richiesto con urgenza un incontro al Mise. Servira' a verificare lo stato della vertenza, attualmente in stallo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • Incidente stradale a Paternò, scontro fra due mezzi pesanti: un morto

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento