Sit-in degli studenti del Concetto Marchesi di Mascalucia

Nelle ultime settimane la scuola ha ricevuto da parte del comune di Mascalucia il contratto per la stipula della convenzione per l’utilizzo del Palazzetto di Mascalucia, locale che però non è stato ancora consegnato

A distanza di circa un mese dal sit-in degli studenti del Concetto Marchesi di Mascalucia presso i locali dell’ex provincia di Catania la situazione non sembra essere cambiata. In questo mese gli studenti non hanno ricevuto "nessuna risposta concreta dalle autorità competenti sennonchè illusioni".

"Le parole del sindaco della Citta Metropolitana Enzo Bianco che affermava di essere intervenuto tempestivamente per risolvere la situazione del Marchesi sono rimaste solamente parole scritte, senza incontrare concretezza nei fatti", dichiarano gli studenti del comitato "Concetto Marchesi".

Nelle ultime settimane la Scuola ha ricevuto da parte del comune di Mascalucia il contratto per la stipula della convenzione per l’utilizzo del Palazzetto di Mascalucia, locale che però non è stato ancora consegnato. Rimangono sul piede di guerra gli studenti che, già da sabato 10 marzo esprimeranno nuovamente il loro dissenzo tramite le classi dell’istituto tecnico.

Aule vuote per contestare il disagio provocato dalla provincia per la mancanza di un locale idoneo "ma allo stesso tempo per contestare la dirigenza che in questi mesi pur sapendo che anche il campo esterno sarebbe stato per tutto l’anno scolastico irreperibile per le classi che avrebbero dovuto svolgere educazione fisica il sabato non ha trovato una soluzione tramite turnazioni o altro", spiegano gli studenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La data successiva dei movimenti di mobilitazione del Marchesi è lunedì 12 marzo quando una delegazione di circa 10 studenti cercherà di incontrare nuovamente i vertici della ex-Provincia al fine di capire cosa si sta facendo per risolvere la soluzione. Il comitato ha già anche prospettato un possibile sit-in da svolgere il prossimo 22 marzo nuovamente nella sede dell’ex-provincia sperando di avere anche l’appoggio di una rappresentanza del comune di Mascalucia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Sparatoria in centro commerciale dopo litigio: un ferito grave

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

  • Tentato omicidio al centro commerciale, il 19enne ha utilizzato pistola con matricola abrasa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento