Slc Cgil “Chiedere attestazioni per i lavoratori dello spettacolo"

"Serviranno a iscriversi in un apposito elenco dei fornitori degli enti pubblici", spiega il sindacato

"Abbiamo intenzione di chiedere agli enti pubblici teatrali e musicali, ma anche a istituzioni come l'Accademia di Belle Arti, e vari enti di formazione, di rilasciare per gli attori, i registi, i musicisti, gli scenografi, le maestranze formate nel corso degli anni, delle attestazioni delle competenze acquisite". Lo ha detto Aldo Toscano presidente del Comitato direttivo del Sindacato dei lavoratori della Comunicazione (Slc) della Cgil, al termine di una riunione svoltasi nel Piccolo Teatro di Catania, alla presenza di Francesco Scuderi, del patronato Inca-Cgil. "Pensiamo - ha detto Toscano, che è anche componente del Coordinamento nazionale Produzione culturale Slc - ai tanti che hanno frequentato scuole prestigiose come quella di Teatro dello Stabile di Catania, ma anche a coloro i quali hanno seguito i corsi delle scuole professionali negli enti lirici. Una volta acquisito l'attestato, questi lavoratori dello spettacolo potranno iscriversi in un apposito elenco dei fornitori degli enti pubblici, a cominciare dalla Regione Siciliana. Ma questo sarebbe soltanto il primo passo di un percorso che speriamo di perfezionare grazie a un confronto con il mondo politico". "La prospettiva a lungo termine - ha dichiarato Gianluca Patané, segretario generale territoriale dell'Slc Cgil - è anche quella di dar vita a enti che possano organizzare corsi di formazione professionale che possano certificare qualifiche specifiche per i lavoratori dello spettacolo". Nel corso della riunione Scuderi ha inoltre illustrato la diversità di calcolo per accedere alle pensioni dell'ex Empals, attualmente Polo Pals, rispetto agli altri enti previdenziali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento