Società Interporti, sindacati perplessi sulla cassa integrazione

La cassa integrazione sarà applicata a partire da ottobre al 31 dicembre ai 13 dipendenti della Società siciliana Interporti

La Filt Cgil, la Fit Cisl e la UIL trasporti di Catania esprimono "forti perplessità nel metodo e dissenso nel merito" a proposito della cassa integrazione guadagni che sarà applicata a partire da ottobre e sino al 31 dicembre, ai 13 dipendenti della Società siciliana Interporti, con la formula della rotazione. I sindacati dei trasporti hanno già espresso il loro punto di vista nel corso del confronto con i vertici della società tenutosi nei giorni scorsi, al quale era presente l'amministratore delegato Rosario Torrisi Rigano. Quest'ultimo è in carica dal 20 giugno scorso ed ha sottolineato ha necessità di comprimere i costi del personale anche su indicazione della Regione siciliana. "Ma la verità è che in passato si è già ricorso più volte alla cassa integrazione. I risultati però non sono stati positivi, visto che nel tempo non si sono registrati benefici reali. Per questo pensiamo che non ci troviamo di fronte ad una valida soluzione e che i lavoratori siano costretti a pagare un prezzo troppo alto e immeritato". "Teniamo a sottolineare che in alcuni casi ci troviamo di fronte a stipendi sottodimensionati, e che manca ancora un Piano industriale - sottolineano i rappresentanti delle tre sigle - per questo chiediamo un incontro alla Regione: è necessario poter contare su un piano di sviluppo certo, che salvaguardi i lavoratori e rilanci la società Interporti Siciliani".
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento