menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Operai a lavoro per smontare il solarium incompleto di San Giovanni Li Cuti

E' finita nel peggiore dei modi la vicenda del solarium di San Giovanni Li Cuti, costruito in poche settimane dall'associazione Maria SS. Bambina di Rimini nella spiaggetta di sabbia nera

E' finita nel peggiore dei modi la vicenda del solarium di San Giovanni Li Cuti, costruito in poche settimane dall'associazione Maria SS. Bambina di Rimini nella spiaggetta di sabbia nera.

La convenzione stipulata con l'amministrazione comunale prevedeva un affidamento diretto della struttura, montata e adesso smontata a spese della onlus, con la creazione di un punto di ristoro ed uno spazio riservato ai diversamente abili. I lavori però non sono mai giunti a compimento ed il grande solarium in legno è stato lasciato a metà con gli attrezzi da lavoro sparsi sugli scogli.

Dopo le polemiche suscitate in questi giorni da vari articoli di stampa e da Giuseppe Castiglione, capo Gruppo di "Grande Catania", che ha definito la situazione delle spiagge libere e solarium catanesi "un pessimo biglietto da visita per la città dovuto ad una mancata programmazione da parte dell'attuale amministrazione", è iniziata la rimozione dell'impalcatura in legno che dovrebbe concludersi  a breve.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Alimentazione

Aglio: tipologie, proprietà e benefici

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento