Aprono i solarium e le spiagge libere, ma senza servizi e bagnini

Da sabato spiagge libere e solarium aperti, ma in via ufficiosa perché il Comune aprirà senza servizi e soprattutto senza il salvataggio: i ritardi sono direttamente collegati ferimento dell'imprenditore Francesco Carlino

Da questo weekend, i solarium e le spiagge libere saranno fruibili al pubblico. Ma mancheranno alcuni servizi, in particolare, il salvataggio.

Il Comune, infatti, ha cercato di superare gli ostacoli e sembra, ma non è sicuro, che per i bagnini potrà essere trovata una soluzione forse già in questo fine settimana, forse con il coinvolgimento della Fin, la Federazione italiana nuoto.

I ritardi sono direttamente collegati al tragico ferimento dell'imprenditore Francesco Carlino che ha vinto l'appalto per la gestione delle aree balneari del Comune. L'amministrazione non intende rescindere il contratto con la ditta vincitrice di Carlino

Senz'altro entro il prossimo fine settimana almeno questo servizio, fondamentale per dare ai bagnanti la sicurezza necessaria quando si va a mare, sarà risolto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Santapaola-Ercolano, blitz dei carabinieri del Ros: i nomi degli arrestati

  • Aggressione ai poliziotti al "Tondicello", presi gli autori

  • La spartizione dei soldi del clan Santapaola-Ercolano: "C'è u nanu ca tuppulìa"

  • Blitz dei carabinieri del Ros: arresti e sequestro di beni al clan Santapaola-Ercolano

  • Cade lampione su passante mentre allestiscono luci di Natale in via Etnea

  • Inchiesta "Viceré", scarcerato Alberto Caruso esponente del clan Laudani

Torna su
CataniaToday è in caricamento