Festa di Sant'Agata, la proposta: "Soldi della cera ai terremotati"

È questa la proposta dell’ex consigliere comunale e candidato sindaco alle scorse elezioni Riccardo Pellegrino

Festeggiamenti agatini senza spettacoli pirotecnici e offerta della cera devoluta per i terremotati di Fleri. È questa la proposta dell’ex consigliere comunale e candidato sindaco alle scorse elezioni Riccardo Pellegrino: “Un segnale importante di rispetto e di vicinanza a chi si è ritrovato senza nulla a seguito del terremoto di S.Stefano. È quello che vorrebbe anche la nostra amata Sant’Agata”. “I fuochi non toglierebbero nulla alla nostra bellissima festa cittadina e dimostreremmo che è davvero una festa di fede. La stessa scelta l’hanno fatta già altri Comuni limitrofi, perché non seguirne l’esempio?”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il mio appello - continua Pellegrino - va innanzitutto al sindaco Salvo Pogliese, che oltre ad essere sindaco della città di Catania è sindaco metropolitano. Spendere 170.000 euro della tassa di soggiorno in fuochi d’artificio sarebbe una mancanza di rispetto nei confronti di tutte queste famiglie e di tutti i catanesi che sanno che a causa del dissesto saranno anni difficili. Il Sindaco, in queste festività di Natale, ha dato dimostrazione di saper sollecitare il territorio, il tessuto imprenditoriale e i cittadini stessi, continui su questa strada. Il ricavato della cera vada ai terremotati. E se possibile evitiamo di acquistarne, devolvendo quello che avremmo speso per acquistare il cero votivo per i centri colpiti dal sisma. Le associazioni agatine e le parrocchie si mobilitino in questo senso e sollecitino i fedeli su questa strada”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento