Soldi falsi nascosti in casa: arrestato un 28enne

I carabinieri hanno arrestato un 39enne catanese per falsificazione di banconote. I militari, a seguito di diverse segnalazioni da parte di commercianti e privati sulla circolazione in zona di banconote false di piccolo taglio, negli ultimi mesi avevano avviato un'indagine f

Nascondeva nella propia abitazione, a San Giovanni la Punta circa 1.500 euro falsificati: i carabinieri hanno arrestato un 39enne catanese per falsificazione di banconote. I militari, a seguito di diverse segnalazioni da parte di commercianti e privati sulla circolazione in zona di banconote false di piccolo taglio, negli ultimi mesi avevano avviato un'indagine finalizzata a contrastare fenomeno.

Ieri sera i carabinieri hanno proceduto ad una perquisizione domiciliare nell'abitazione dell'uomo rinvenendo, nascoste in un cassetto di un mobile del salotto, 48 banconote da 20 euro, 8 banconote da 50 ed una banconota da 100, falsificate, che sono state sequestrate. Le indagini sono ancora in corso al fine di accertare l'esistenza di complici che abbiano contribuito alla eventuale spendita e falsificazione di altre banconote, anche, nel territorio nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

  • Coronavirus, registrate complicanze neurologiche nei bambini coinvolti

Torna su
CataniaToday è in caricamento