Solidarietà: al via la campagna della Comunità Papa Giovanni XXIII

Il sindaco Raffaele Stancanelli, il presidente del Consiglio Comunale Marco Consoli e il presidente della Comunità Papa Giovanni XXXIII, Dino Barbarossa, hanno dato il via in piazza Duomo alla due giorni di solidarietà “Aggiungi un pasto a tavola”, giunta alla quarta edizione

Il sindaco Raffaele Stancanelli, il presidente del Consiglio Comunale Marco Consoli e il presidente della Comunità Papa Giovanni XXXIII, Dino Barbarossa, hanno dato il via in piazza Duomo alla due giorni di solidarietà “Aggiungi un pasto a tavola”, giunta alla quarta edizione. L'iniziativa della Comunità (fondata da Don Oreste Benzi) mira a raccogliere fondi a favore delle popolazioni di Africa, Asia, America Latina e dei Paesi più poveri d'Europa che soffrono fame e malnutrizione. L'obiettivo è soddisfare i bisogni alimentari primari con la realizzazione di centri nutrizionali, mense per poveri, strutture di pronta accoglienza, Capanne di Betlemme per i senza tetto, case famiglia in Italia e in 31 paesi del mondo.

“Oggi con questa iniziativa - ha sottolineato il sindaco Stancanelli - confermiamo quello che è un divenuto un caposaldo della nostra azione amministrativa anche nell'organizzazione di eventi e rassegne: l'attenzione per la solidarietà e il sostegno a chi vive situazioni di disagio e sofferenza. Anche in periodi di crisi, come quello che stiamo vivendo a livello nazionale, Catania ha la forza e la voglia di essere solidale”.

Simbolo di “Aggiungi un pasto a tavola” è un pacco di pasta, segno tangibile di condivisione con il povero, che i rappresentanti dell'associazione consegneranno a chi farà una offerta libera. Questi sono i luoghi dove, oggi e domani, sarà possibile effettuare le donazioni: piazza Duomo, piazza Cavour, parrocchia Natività del Signore, parrocchia Sant'Euplio, parrocchia Santa Maria di Gesù, parrocchia Maris Stella, parrocchia Spirito Santo, parrocchia Cristo Re.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento