menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sopralluogo dell'ex ministro Kyenge al Cara di Mineo: "Piano nazionale è un passo avanti"

"Come ho già fatto in passato in Centri analoghi, sono qui oggi per conoscere di persona anche la realtà di Mineo e le condizioni di ospitalità dei migranti che qui sono accolti", ha dichiarato l'ex ministro

L'europarlamentare del Pd Cècile Kyenge ha visitato il Centro di accoglienza per richiedenti asilo di Mineo, assieme a Michele Pizzarotti, vicepresidente dell'omonimo gruppo proprietario della struttura. "Come ho già fatto in passato in Centri analoghi, sono qui oggi per conoscere di persona anche la realtà di Mineo e le condizioni di ospitalità dei migranti che qui sono accolti", ha dichiarato la Kyenge.

"I Cara sono solo una tappa del percorso di integrazione per i richiedenti asilo - ha precisato l'ex ministro - rappresenta un passo avanti il Piano nazionale per l'accoglienza, siglato il 10 luglio da Governo, Regioni ed Enti locali, soprattutto se sarà effettivamente in grado di snellire la macchina burocratica e aumentare il turn-over nelle prime fasi di assistenza, per condurre i richiedenti asilo velocemente verso il sistema Sprar, attraverso anche un aumento del numero delle Commissioni territoriali". Secondo l'eurodeputato del Pd "casi come quello di Mineo evidenziano con maggiore forza questa necessità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo: come eliminarlo

Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento