Sorpasso azzardato con la moto, fermato dalla polizia era scappato dai domiciliari

Insospettiti dalla guida spericolata del soggetto, gli operanti hanno notato che dalla tasca posteriore destra sbucava parte di quello che sembrava essere un libretto di colore rosso

Nelle prime ore del pomeriggio di ieri, i poliziotti hanno arrestato il pluripregiudicato catanese Santo Gioacchino Santamaria per aver violato le prescrizioni imposte dalla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nella città di Catania. In particolare, gli agenti – transitando per via Santa Maria Goretti – hanno notato un uomo alla guida di uno scooter modello Honda Sh 125 il quale ad alta velocità ha sorpassato le auto in coda.

Insospettiti dalla guida spericolata del soggetto, gli operanti hanno notato che dalla tasca posteriore destra sbucava parte di quello che sembrava essere un libretto di colore rosso, verosimilmente una carta precettiva assegnata ai pregiudicati sottoposti a misure di prevenzione.

Gli agenti hanno così deciso di fermarlo. In un primo momento ha tentato la fuga ma è stato bloccato. Dagli accertamenti effettuati, è emerso in effetti che Santamaria era sottoposto alla misura della sorveglianza speciale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si è appreso, inoltre, che l'uomo aveva reiterato la condotta illecita poche ore prima e per questo era stato denunciato in stato di libertà nel corso della mattinata. Disposti gli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento