Sorpreso mentre irrigava 39 piante di cannabis: arrestato a Mascalucia

L’uomo aveva realizzato una vera e propria serra coltivando la cannabis indica accuratamente con fertilizzanti ed altro vario materiale, che è stato sequestrato unitamente alle piante di stupefacente

I carabinieri della Tenenza di Mascalucia hanno arrestato un 46enne, per coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti. Stanotte, i militari a conclusione di un’articolata attività investigativa, hanno effettuato uno specifico servizio sorprendendo l’uomo all’interno di un terreno agricolo, attiguo alla sua proprietà rurale di Mascalucia, mentre irrigava 39 piante di cannabis indica, dell’altezza di 150 cm circa.

L’uomo aveva realizzato una vera e propria serra coltivando la cannabis indica accuratamente con fertilizzanti ed altro vario materiale, che è stato sequestrato unitamente alle piante di stupefacente. L’arrestato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato posto ai domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento