menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Non hanno soldi per la cauzione, denunciati due pregiudicati

Due sorvegliati speciali non hanno versato i 2 mila euro necessari per accedere alla misura prevista dalla legge

La polizia ha denunciato due persone per mancanza del versamento del deposito cauzionale nei procedimenti delle misure di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza. Questi soggetti, ritenuti socialmente pericolosi a seguito dei molti reati commessi, sono stati sottoposti alla misura che prevede oltre a vari obblighi, tra cui la permanenza in casa dalle ore 21 alle ore 7 di mattina, anche quello di versare il deposito cauzionale di 2 mila euro entro 90 giorni dall’applicazione del dispositivo alle casse delle ammende.

Obbligo a cui non hanno ottemperato a causa di ristrettezze economiche. Un'altra persona è stata denunciata in stato di libertà per violazione dell’obbligo di comparizione in occasione di incontri sportivi (Daspo), in quanto ritenuto pericoloso a seguito delle sue precedenti condotte. Nello specifico, in occasione della partita di calcio Catania-Reggina del 7 settembre 2018, si è presentato presso gli uffici del commissariato Borgo Ognina con un significativo ritardo, non escludendo che possa essersi recato all'incontro per vedere la partita di calcio o partecipare ad eventuali azioni vietate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento