Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Sorvegliato speciale esce di casa con la moto, alla vista della polizia tenta la fuga

Ma i poliziotti sono stati più furbi e si sono recati direttamente sotto l'abitazione dell'uomo, dove lo hanno sorpreso e bloccato nel tentativo di farvi rientro

Era sottoposto alla sorveglianza speciale e dalle 21.00 avrebbe dovuto trovarsi in casa, invece ieri sera, ben oltre l’orario previsto per il rientro, se ne andava a spasso, con la sua potente Bmw GS, per via La Marmora, almeno fino a quando non è stato incrociato da una volante in servizio in quella zona.

Il pregiudicato Giuseppe La Placa, alla vista degli agenti non ci ha pensato due volte: ha spalancato l’acceleratore e a tutta manetta ha iniziato una folle corsa con la pattuglia alle calcagna.

Per giocarsi “la carta giusta” e distanziare gli inseguitori, il fuggitivo – favorito dall’agilità del suo mezzo – non ha esitato a utilizzare a mo’ di pista il marciapiedi del corso Indipendenza, sperando con ciò di far perdere le proprie tracce.

Ma i poliziotti sono stati più furbi e si sono recati direttamente sotto l’abitazione dell’uomo, dove lo hanno sorpreso e bloccato nel tentativo di farvi rientro.

Accompagnato in Questura in stato di arresto, il Pm di turno ha stabilito per l'uomo la misura degli arresti domiciliari, in attesa del giudizio per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorvegliato speciale esce di casa con la moto, alla vista della polizia tenta la fuga

CataniaToday è in caricamento