Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Sorvegliato speciale si improvvisa venditore di carciofi: arrestato

I carabinieri della Compagnia di Paternò hanno arrestato il 34enne paternese Luigi Borzì

I carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Paternò hanno arrestato il 34enne paternese Luigi Borzì, poiché ritenuto responsabile della violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno. Senza patente, poiché revocatagli all’atto dell’irrogazione della misura di prevenzione, si è posto alla guida del proprio Fiat Fiorino per andare ad acquistare una partita di carciofi nel capoluogo etneo da rivendere in forma ambulante (abusiva) a Paternò. È la giustificazione che ha fornito ai militari di pattuglia i quali, avendogli imposto l’alt sulla strada provinciale 12 e approfondendo il controllo, hanno potuto accertare e contestargli la violazione dell’obbligo di soggiorno e la guida senza patente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorvegliato speciale si improvvisa venditore di carciofi: arrestato

CataniaToday è in caricamento