Sostare: Blasi nuovo presidente, Giacalone vice

Nominati dal Comune nel corso dell'Assemblea della Partecipata. Del cda fa parte anche la dott.ssa Zappalà. Gli auguri di buon lavoro del Comune e il ringraziamento al presidente uscente Cannavò

Nel corso dell'Assemblea della Sostare, Partecipata con 215 dipendenti che gestisce in città ottomila stalli per il parcheggio a pagamento, il comune di Catania ha nominato il nuovo consiglio d'Amministrazione, formato dal presidente Luca Blasi, dal vicepresidente Giovanni Giacalone e dalla dott.ssa Zappalà, dipendente comunale.

Il comune ha espresso il proprio ringraziamento per l'attività svolta al cda uscente a partire dall'ex presidente Gilberto Cannavò e ha formulato al nuovo consiglio d'amministrazione gli auguri di un buon lavoro. Il cambio al vertice segue l'entrata in vigore, qualche giorno fa, del nuovo contratto di servizio della Sostare, sul quale aveva lavorato il precedente management ed era stato approvato dal Consiglio comunale. Il nuovo contratto di servizio consentirà il rilancio della Partecipata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento