menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto archivio

foto archivio

Sostare, colonnine fatte saltare: la solidarietà del sindaco Bianco all'azienda

"Esprimo la mia solidarietà - ha dichiarato Bianco - all'Azienda, al presidente Luca Blasi ed ai dipendenti. Un attacco che non colpisce solo Sostare ma il regolare funzionamento di un servizio importante per la città"

"Questi ripetuti attacchi alle colonnine di Sostare, ben cinque in pochi giorni e sempre con la stessa modalità, sono atti criminali che dobbiamo contrastare in tutti i modi in un settore delicato come quello dei parcheggi".

Così il sindaco di catania Enzo Bianco ha commentato la recente distruzione di cinque parchimetri. "Esprimo la mia solidarietà - ha continuato Bianco - all'Azienda, al presidente Luca Blasi ed ai dipendenti. Un attacco che non colpisce solo Sostare ma il regolare funzionamento di un servizio importante per la città".

"La frequenza con cui avvengono questi atti fa molto riflettere: probabilmente non si tratta di piccoli furti ma di un disegno nato per contrastare l'azione di ordine e rispetto delle regole che il Comune e l'azienda portano avanti in un settore spesso presa di illegalità come quello dei parcheggi. Sono quindi fatti gravi, che potevano anche causare danni alle persone, su cui occorre alzare la guardia ancor di più, come ho avuto modo di chiedere al Questore di Catania, per porre fine a questo fenomeno così allarmante", ha concluso il sindaco.????

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

social

Bonus Tv 2021: come richiederlo ed ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento