Sostare sospende il pagamento della sosta notturna

L’utilizzo dell’applicazione non prevede commissioni aggiuntive alla tariffa dovuta per la sosta

Su input dell’Amministrazione Comunale, in considerazione dell’emergenza sanitaria e della cessazione di ogni attività alle ore 22,00 stabilita dal nuovo dpcm, la Sostare ha temporaneamente sospeso la sosta notturna a pagamento nei circa mille stalli del centro storico che recano questa indicazione. Per semplificare il rapporto dei cittadini con la sosta delle auto nelle strisce blu, Sostare offre una nuova applicazione digitale del servizio di pagamento del parcheggio, senza necessità di acquistare il tagliando nelle colonnine. L'applicazione può essere scaricata gratuitamente sul cellulare ed è disponibile sia per Ios che Android. Il nuovo servizio, realizzato d’intesa con l’amministrazione comunale, consente in modo rapido e facile di pagare la sosta per se stessi o per altri o se si vuole di regalare una ricarica ad altri. L’utilizzo dell’app non prevede commissioni aggiuntive alla tariffa dovuta per la sosta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento