Sostegno all'infanzia, Catania tra le città destinatarie dei fondi ministeriali

Si potranno realizzare specifici interventi a tutela di minori in famiglie con disagio economico e iniziative a sostegno della genitorialità

Il ministro per le disabilita' e la famiglia Alessandra Locatelli, di concerto con il ministero del Lavoro e delle politiche sociali ha firmato il decreto, attualmente alla firma del ministero dell'Economia e delle finanze, con il quale vengono ripartiti 29 milioni di euro a favore di 15 Comuni riservatari, per l'anno 2019. Le 15 Citta' riservatarie (Bari, Bologna, Brindisi, Cagliari, Catania, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Reggio Calabria, Roma, Taranto, Torino, Venezia) rappresentano un laboratorio di sperimentazione in materia di infanzia e adolescenza. Grazie a questo decreto i Comuni, che si dovranno impegnare ad adottare una programmazione sull'utilizzo delle risorse, coerente con il IV Piano nazionale per la tutela e lo sviluppo dei soggetti in eta' evolutiva e con il Piano sociale-nazionale 2018-2020, potranno realizzare specifici interventi a tutela di minori in famiglie con disagio economico e iniziative a sostegno della genitorialita'. "Si tratta di risorse preziose per questi comuni tra i piu' grandi, eterogenei e complessi - spiega il ministro Locatelli in una nota - . Mi auguro che le proposte e le progettazioni sul territorio possano essere un valido strumento a sostegno delle famiglie con particolari difficolta'. Per il futuro spero si possa fare sempre di piu'".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento