Spaccia cocaina e marijuana sotto casa a Picanello: arrestato

I carabinieri della squadra "Lupi" hanno arrestato un catanese disoccupato di 36 anni

I carabinieri del comando provinciale hanno arrestato un catanese di 36 anni, ritenuto responsabile di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Azione lampo degli uomini della squadra "Lupi" che, impegnati in un servizio antidroga nel quartiere Picanello, transitando per via Mirko, hanno notato il pusher comodamente seduto sul proprio scooter mentre contrattava la compravendita di droga con l’acquirente di turno. Bloccato e perquisito sul posto, è stato trovato in possesso di 8 dosi di cocaina, di un barattolo di vetro contenente una ventina di grammi di marijuana, 2 bilancini elettronici di precisione, nonché del materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per confezionare le dosi di stupefacente da porre in commercio. La droga e il materiale sono stati sequestrati, mentre l’arrestato, in attesa della direttissima è stato relegato agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento