Spacciatore di crack e cocaina arrestato dalla polizia a Librino

Aveva in casa 10 grammi di crack e 31 grammi di cocaina, insieme a materiale per il confezionamento delle dosi

La polizia ha arrestato il pluripregiudicato catanese Simone Maccarrone, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. La sua abitazione di Librino è stata perquisita dagli agenti delle volanti, che hanno trovato 10 grammi di crack e 31 grammi di cocaina, insieme a materiale per il confezionamento delle dosi, due bilance di precisione e la somma di 190 euro in contanti. Il pregiudicato è stato, quindi, tratto in arresto e posto ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento