Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Spacciava “erba” ai minori presenti in una sala scommesse

I carabinieri della Compagnia di Palagonia hanno arrestato un 20enne di Scordia già gravato da precedenti di polizia specifici

I carabinieri della Compagnia di Palagonia hanno arrestato un 20enne di Scordia, già gravato da precedenti di polizia specifici, poiché ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Quel controllo improvviso all’interno di una sala scommesse di via Sangiorgio, in quel momento frequentata da soli minorenni, ha consentito all’equipaggio della gazzella di fermare e perquisire sul posto il presunto pusher, trovato in possesso di 8 dosi di marijuana pronte ad essere piazzate. La droga è stata sequestrata, mentre l’arrestato, in attesa di giudizio, è stato relegato agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciava “erba” ai minori presenti in una sala scommesse

CataniaToday è in caricamento