Cronaca

Spaccio a San Berillo, in manette un cittadino del Gambia

Saikou Jobarteh del 1994 è stato trovato in possesso di 50 grammi di marijuana

Ancora un arresto per spaccio, nello storico quartiere di San Berillo: a cadere nelle mani dei poliziotti, nella serata di ieri, il cittadino gambiano, Saikou Jobarteh, del 1994, con precedenti di polizia per reati specifici, regolare sul territorio nazionale.

Allo scopo di proteggere quei gruppi di giovanissimi che, purtroppo, s’insinuano nelle stradine dell’antico rione, a corollario della vicina movida, gli agenti pattugliano frequentemente tale area e, proprio durante un passaggio in quella zona, hanno notato Jobarteh che, avvicinato da un ragazzo che gli consegnava alcune monete, spacciava una dose appena prelevata da un foro nel muro di un’abitazione.

A quel punto, i poliziotti sono immediatamente intervenuti a bloccare il pusher che è stato trovato in possesso di 50 grammi di marijuana e della somma di 28 euro, ritenuta provento dell’attività illecita. Su disposizione del magistrato di turno, l’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Questura, in attesa dell’udienza di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio a San Berillo, in manette un cittadino del Gambia

CataniaToday è in caricamento