rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Adrano

Spacciatrice di cocaina apre la porta agli agenti credendoli clienti e finisce ai domiciliari

La perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire 15 dosi di cocaina, confezionate in cellophane trasparente, pronte per essere immesse sul mercato. C'erano anche un bilancino di precisione utilizzato per pesare le singole dosi e la somma di 170 euro, suddivisa in banconote da 50, 20 e 10 euro

Gli agenti di polizia del commissariato di Adrano hanno arrestato una donna di 59 anni, originaria di Santa Maria di Licodia con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di cocaina. Da qualche tempo la signora aveva iniziato a vendere droga nei pressi della sua abitazione, dove gli agenti si sono appostati per osservarne i movimenti e cogliere l’occasione propizia all’intervento. L’andirivieni continuo di abituali assuntori, conosciuti dagli investigatori e controllati con esito positivo poco oltre il punto di “rifornimento”, ha indotto i poliziotti a entrare in azione ed irrompere nell’appartamento. Fingendosi acquirente, uno dei poliziotti ha bussato alla porta della donna, la quale non ha esitato ad aprirgli e a chiedergli quante dosi desiderasse, comunicando contestualmente il prezzo per ciascuna, fissato in 40 euro. A quel punto, l’agente ha bloccato la spacciatrice ed è entrato nell’appartamento, seguito dagli altri poliziotti che, nel frattempo, erano rimasti nascosti a poca distanza.

La perquisizione della casa ha permesso di rinvenire 15 dosi di cocaina, confezionate in cellophane trasparente, pronte per essere immesse sul mercato. C'erano anche un bilancino di precisione utilizzato per pesare le singole dosi e la somma di 170 euro, suddivisa in banconote da 50, 20 e 10 euro, verosimilmente provento dell’attività di spaccio realizzata sino a quel momento. Il tutto è stato posto sotto sequestro. La donna è stata condotta presso gli uffici del Commissariato in stato d’arresto e posta agli arresti domiciliari presso la sua abitazione, in attesa del giudizio direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatrice di cocaina apre la porta agli agenti credendoli clienti e finisce ai domiciliari

CataniaToday è in caricamento