Vende cocaina in via della Concordia, arrestato pusher

Addosso gli sono stati rinvenuti 5 grammi di cocaina, un bilancino elettronico e materiale per il confezionamento delle singole dosi

Nella nottata di ieri gli agenti delle volanti hanno arrestato il catenese Filippo Battiato, responsabile del reato di spaccio di sostanze stupefacenti. Un equipaggio in transito per via della Concordia, intorno alle ore 4 ha notato l’uomo mentre si trovava a bordo strada, intento a parlare con un altro individuo all’interno di un’autovettura.

Presumendo che potesse trattarsi di un’attività di spaccio di stupefacenti, gli agenti si sono avvicinati al Battiato e lo hanno controllato e perquisito: addosso gli sono stati rinvenuti 5 grammi di cocaina, un bilancino elettronico di precisione, materiale per il confezionamento delle singole dosi e la somma di 30 euro in banconote di piccolo taglio, probabile provento dell’attività illecita. Lo spacciatore è stato arrestato condotto in questura da dove, su disposizione del pm di turno, è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, in attesa del giudizio di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento