Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Aci Sant'Antonio, il cimitero è da "sballo": si spacciava cocaina nel piazzale

Il presunto pusher annotava i nomi dei clienti su una agenda

 

I carabinieri di Aci Sant’Antonio hanno arrestato il pregiudicato 55enne Giuseppe Di Paola, che aveva messo su un fiorente commercio di cocaina nei pressi dell'area cimiteriale del paese, utilizzata il lunedì mattino per il mercato ma poco frequentata negli altri giorni. Addosso aveva ben 27 dosi termosaldate di cocaina, per un peso di circa 15 grammi, e 400 euro in banconote di piccolo taglio, insieme ad una agenda con tutti i nomi dei clienti.

I carabinieri hanno tenuto d'occhio lo spiazzale per diversi giorni e ieri sono riusciti a bloccare l'uomo in va Matteotti. L’arrestato, in attesa del giudizio per direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari.

Potrebbe Interessarti

Torna su
CataniaToday è in caricamento