San Giovanni La Punta, muratore guidava con 40 grammi di coca

Fermato per un normale controllo dalla pattuglia in via Galileo Galilei, sul momento ha mostrato una certa irritabilità

I carabinieri di San Giovanni La Punta hanno arrestato un muratore di 52 anni, ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, fermato per un normale controllo dalla pattuglia in via Galileo Galilei, sul momento ha mostrato una certa irritabilità, comportamento che ha spinto i militari ad accompagnarlo in caserma dove è stato trovato in possesso di 40 grammi di cocaina nascosta nelle mutande. Le operazioni, estese all’abitazione , hanno consentito di rinvenire circa 50 grammi di marijuana, in parte già confezionata in dosi, ed 1 bilancino elettronico di precisione. La droga e il materiale sono stati posti sotto sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento