rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Cronaca

Spacciatore con il reddito di cittadinanza aveva in casa 110 grammi di cocaina

Il valore al dettaglio della droga supera gli 8mila euro: il 55enne è stato posto agli arresti domiciliari

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Fontanarossa, durante un controllo antidroga hanno arrestato un pregiudicato catanese 55enne, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'uomo era già noto per altre vicende analoghe ed i militari avevano avviato delle indagini perché sospettavano potesse detenere cospicui quantitativi di stupefacente. Per fugare ogni dubbio, hanno quindi effettuato una perquisizione presso la sua abitazione in zona di Cannizzaro. Prima di avviare le operazioni di ricerca, come da prassi, hanno chiesto all'interessato di consegnare la droga eventualmente detenuta. L’uomo, vistosi oramai scoperto, ha pertanto deciso di collaborare conducendo i carabinieri in un cortile di pertinenza dell’appartamento, da dove ha prelevato, ben nascoste in un armadietto, due "pietre" di cocaina per un peso complessivo di 110 grammi ed un valore al dettaglio di oltre 8 mila euro. Tutto lo stupefacente è stato sequestrato ed il 55enne è stato posto agli arresti domiciliari. L'autorità giudiziaria ha poi confermato la misura cautelare. Da ulteriori accertamenti si è scoperto che il presunto spacciatore era anche percettore del reddito di cittadinanza, motivo per il quale i carabinieri hanno avanzato la relativa proposta di sospensione della fruizione del beneficio economico.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatore con il reddito di cittadinanza aveva in casa 110 grammi di cocaina

CataniaToday è in caricamento