rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca San Cristoforo

I carabinieri fermano una donna sospetta a San Cristoforo, custodiva 30 grammi di cocaina

Dalle analisi di laboratorio è emerso che dalla sostanza sequestrata si sarebbero potute ricavare circa 700 dosi dopo il "taglio"

I carabinieri del nucleo operativo di Piazza Dante hanno arrestato in flagranza di reato una 72enne catanese, accusata di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nell’ambito di un servizio di controllo nel quartiere di San Cristoforo, l’attenzione dei militari è stata attirata dallo strano atteggiamento della donna che stava uscendo di casa proprio nel momento del transito della pattuglia, e alla vista dei militari ha repentinamente indietreggiato. I carabinieri hanno così deciso di approfondire la faccenda e di sottoporre a controllo la 72enne che ha manifestato una crescente agitazione, immediatamente percepita dai carabinieri. La donna ha spontaneamente consegnato ai militari un involucro in cellophane trasparente contenente 10 grammi di cocaina. La perquisizione, estesa anche presso la sua abitazione, ha consentito di rinvenire altri due involucri contenenti altri 20 grammi di cocaina, occultati in una stanza adibita a ripostiglio. Dalle analisi di laboratorio è emerso che dalla sostanza sequestrata si sarebbero potute ricavare circa 700 dosi dopo il "taglio". Il giudice ha convalidato l’arresto ed ha disposto per la donna disponendo l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri fermano una donna sospetta a San Cristoforo, custodiva 30 grammi di cocaina

CataniaToday è in caricamento