Spaccio in corso Indipendenza, la polizia arresta un catanese di 23 anni

Gli uomini delle volanti hanno ritrovato nell'appartamento del giovane circa 1,8 chili di marijuana

E' stato arrestato lo scorso 30 aprile Salvatore Tonzuso, catanese di 23 anni, per spaccio di stupefacenti. Gli agenti delle volanti, dopo una segnalazione anonima che indicava spaccio di stupefacenti e persone armate in un palazzo di corso Indipendenza, si sono recati sul posto e hanno controllato quattro persone che hanno detto di essere lì per acquistare la droga.

A seguito di ulteriori accertamenti è stato individuato un appartamento, utilizzato da Tonzuso, che è stato perquisito con l'ausilio dell'unità cinofila e che ha permesso il ritrovamento di una dose di marijuana del peso netto di circa 1,8 chili.


La sostanza è stata sequestrata e Tonzuso è stato arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida davanti al gip.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento