I "Falchi" arrestano un presunto spacciatore di marijuana, coca e crack

In casa sua c'era anche del materiale per il confezionamento e la pesatura della droga ed una somma di denaro ritenuta provento dell’attività illecita

La polizia etnea ha arrestato il catanese Simone Biazzo per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Una veloce attività investigativa ha permesso ai “Falchi” della squadra mobile di focalizzare l’attenzione su un’abitazione nel quartiere di Cibali, dove era stata avviata una fiorente attività di spaccio di sostanze stupefacenti. Circondato lo stabile,gli agenti hanno fatto irruzione nell’appartamento e con una perquisizione è stato possibile constatare come il giovane detenesse in casa un discreto quantitativo di sostanza stupefacente, costituito da tre involucri di cocaina del peso complessivo di 19 grammi circa, due involucri contenenti due grammi di marijuana ed uno con un grammo di crack. C'era anche del materiale per il confezionamento e la pesatura della droga ed una somma di denaro ritenuta provento dell’attività illecita, di cui questi non ha saputo fornire plausibili giustificazioni. Espletate le formalità di rito, l'uomo è stato posto agli arresti domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente autonomo in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

  • Coronavirus, commercialista di Biancavilla morto al San Marco

  • Ricette false per ottenere i rimborsi, due medici sospesi ed otto farmacisti indagati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento