Mercoledì, 16 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dogo argentini e vedette per difendere il "fortino" di via Piombai | Video

C'erano i dogo argentino e gli occhi vigili delle vedette a "coprire" gli spacciatori di via Piombai, nel cuore di San Cristoforo. Le abitazioni, attaccate l'una all'altra e provviste di cancelli di fortuna, complicavano il lavoro delle forze dell'ordine, agevolando la fuga in caso di perquisizione

Sul "luogo di lavoro" i pusher avevano cura di portare sempre una minima quantità di cocaina e crack da rivendere agli acquirenti, in maniera tale da ridurre il capo d'imputazione nel malaugurato caso di arresto. Prima delle 17 i movimenti erano limitati al minimo, per non destare particolare allarme nelle ore centrali della giornata. Mentre da metà pomeriggio in poi, fino a tarda notte, le macchine venivano fatte arrivare senza sosta nella "vanedda", con un guadagno giornaliero stimato in circa 10mila euro.

Vai all'articolo

Si parla di

Video popolari

Dogo argentini e vedette per difendere il "fortino" di via Piombai | Video

CataniaToday è in caricamento