Droga nelle scarpe e soldi in un cassetto, arrestato spacciatore

in un cassetto erano nascosti 510 euro in contanti, ritenuti dagli investigatori il ricavato dell’attività di spaccio

I carabinieri di Giarre hanno arrestato il 32enne Francesco Andò, responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. L’equipaggio di una “gazzella” lo ha fermato ieri sera per un controllo mentre stava per rincasare. Percependo l’eccessivo nervosismo dell’uomo, i militari lo hanno voluto perquisire estendendo le operazioni anche alla sua abitazione. All’interno di un paio di scarpe riposte nella camera da letto, hanno rinvenuto due buste contenenti rispettivamente 30 grammi di cocaina e 15 grammi di marijuana, mentre in un cassetto erano nascosti 510 euro in contanti ritenuti dagli investigatori il ricavato dell’attività di spaccio. La droga e il denaro sono stati sequestrati mentre l’arrestato attenderà la direttissima agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento