Giovedì, 18 Luglio 2024
droga

Supermarket della droga scoperto a Misterbianco, due arresti

L'abitazione usata da un 30enne ed un 26enne era sorvegliata da tre telecamere. Mezzo chilo di marijuana e 15 grammi di cocaina sequestrati durante la perquisizione domiciliare

I carabinieri di Belpasso, insieme ai Cacciatori di Sicilia, hanno arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti un 30enne e un 26enne, entrambi di Misterbianco e con precedenti di polizia. I militari hanno individuato in contrada Rubino un casolare all’interno del quale si sarebbe consumato una fiorente traffico illecito di cocaina e marijuana, ponendo quindi in essere un’attività di sorveglianza discreta. Nel corso della mattinata, i carabinieri sono riusciti ad osservare un viavai di potenziali clienti, che citofonavano per le ordinazioni e poi, a turno, attendevano la consegna. I militari hanno quindi fatto irruzione all’interno dell’edificio, bloccando la coppia ed avviando le perquisizioni. Nel frangente, i miliari hanno recuperato quasi mezzo chilo di marijuana, in parte nascosta tra la vegetazione nel giardino circostante lo stabile, 15 grammi di cocaina, già confezionata in bustine trasparenti, un bilancino di precisione, una bilancia digitale e materiale di vario tipo utile al confezionamento della droga. Assieme alla droga, i carabinieri hanno sequestrato 965 euro in banconote di vario taglio, verosimilmente provento dello spaccio, trovati nelle tasche di uno dei due pusher.C'era anche un sistema di videosorveglianza, composto da 3 telecamere occultate sul cancello d’ingresso, un registratore e un monitor da 65 pollici, attraverso il quale gli spacciatori potevano tenere sotto controllo il centro di spaccio. I due sono stati posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, che ne ha convalidato l’arresto.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Supermarket della droga scoperto a Misterbianco, due arresti
CataniaToday è in caricamento