Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

I carabinieri arrestano uno spacciatore rumeno in via Testulla

In camera da letto aveva 10 dosi di crack, alcune dosi di marijuana, il materiale per il confezionamento delle singole dosi e la somma di 30 euro

I carabinieri della squadra "Lupi" di Catania hanno arrestato un 27enne di nazionalità rumena per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti durante un servizio di controllo a San Cristoforo. I carabinieri avevano appreso che l’uomo, originario della Romania, ma perfettamente integrato in quel contesto malavitoso, si faceva chiamare “Lorenzo” e che la sua specialità era lo spaccio di droga in via Testulla. I militari hanno studiato le mosse dell’uomo che era solito attendere il cliente di turno davanti il portone della propria abitazione. Faceva poi ingresso all’interno di e ne fuoriusciva per perfezionare lo scambio denaro-droga. I "Lupi" hanno preferito bloccare l’uomo che, nell’estremo tentativo di sfuggire alla perquisizione domiciliare, ha detto loro di abitare in un altro civico salvo poi ammettere che quella era effettivamente la sua abitazione dopo che un militare aveva trovato le chiavi di casa frugando nelle sue tasche. L'ispezione ha consentito di trovare all’interno di uno scatolo in camera da letto 10 dosi di crack, alcune dosi di marijuana, il materiale per il confezionamento delle singole dosi e la somma di 30 euro, provento dello spaccio. L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa delle decisioni dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri arrestano uno spacciatore rumeno in via Testulla

CataniaToday è in caricamento