menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coppia di spacciatori presa nei pressi del Mc Drive di Picanello

Sequestrati 350 grammi di cocaina e circa 1 chilo e duecento di marijuana, del valore complessivo di 80 mila euro

I carabinieri hanno arrestato i catanesi trentenni Giuseppe Scalia e Alessio D'Agostino. Gli uomini della squadra “Lupi” li hanno bloccati in via Renato Fucini, zona Ognina - Picanello, precisamente alla spalle del McDonald’s, dove si sospettava ci fossero alcuni pusher che, approfittando appostati nei pressi del Mc Drive. La pazienza nell’osservare l’intera zona è stata premiata quando, sul posto, sono giunte due persone conosciute, di cui una con precedenti specifici, che hanno iniziato a confabulare tra loro senza scendere dai propri mezzi.

Per evitare che i due potessero d’improvviso allontanarsi e far perdere le loro tracce, al momento opportuno sono intervenuti per bloccarli e perquisirli sul posto, rinvenendo nelle tasche dei presunti pusher oltre 500 euro in contanti. Non avendo trovato traccia di stupefacenti, è stata eseguita una perquisizione nelle abitazioni dei fermati dove sono stati scovati complessivamente circa 350 grammi di cocaina, circa 1,200 chili di marijuana, del materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per confezionare le dosi di stupefacente da porre in commercio ed altri 150 euro in contanti. Il denaro e la droga, del valore al dettaglio di oltre 80 mila euro, sono stati sequestrati, mentre gli arrestati, assolte le formalità di rito, si trovano ora nel carcere di Catania Piazza Lanza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

social

Covid-19 e meteo: come le temperature agiscono sul virus

Sicurezza

Bonus antifurto 2021: i requisiti per richiederlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento