Spaccio a San Giorgio, per i clienti dei pusher multa e ritiro della patente

Oltre alla contestazione dell'uso personale di stupefacenti, che prevede anche un piano di recupero terapeutico in loro favore, gli agenti hanno proceduto al ritiro immediato delle patenti

Nella giornata di ieri sono continuati i controlli antidroga effettuati dai poliziotti del Commissariato di Librino. Questa volta è stato attenzionato il quartiere di San Giorgio dove, in una zona all'ombra di viale Grimaldi, era stato allestito un punto di spaccio con sedie e bevande per ristorare i pusher. All’opera due spacciatori, in perfetta tenuta balneare, che permanevano sul posto per ore, al fine di vendere droghe di ogni genere ai numerosi assuntori che man mano si presentavano. I poliziotti, notati i clienti prendere contatti con i pusher, sono entrati immediatamente in azione bloccando gli acquirenti ai quali è stata sequestrata la sostanza stupefacente poco prima acquistata. Oltre alla contestazione dell'uso personale di stupefacenti, che prevede anche un piano di recupero terapeutico in loro favore, gli agenti hanno proceduto al ritiro immediato delle patenti di guida intestate a chi si era posto alla guida, anche per evitare che potessero arrecare danno alla viabilità o all'incolumità pubblica. Nei casi di quanti si siano presentati senza patente per non averla mai conseguita e privi di assicurazione per responsabilità civile, si è proceduto col sequestro della vettura e con sanzioni pecuniarie pari a circa 6mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Simultaneamente è scattata l’azione contro gli spacciatori, contro cui i poliziotti sono intervenuti col favore della sorpresa: uno di essi, un pluripregiudicato per vari reati tra cui rapina e spaccio, è stato subito bloccato. Condotto presso gli uffici di polizia, è stato denunciato in stato di libertà per il reato di spaccio in concorso di sostanze stupefacenti. Il denaro in contanti che gli è stato trovato addosso è stato sequestrato penalmente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento