menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccia “coca” ed “erba” al Villaggio Sant'Agata: pregiudicato in manette

Al Villaggio Sant’Agata, i carabinieri hanno osservato pazientemente le mosse del pusher per poi bloccarlo nel preciso istante in cui vendeva droga ad un cliente

I carabinieri di Fontanarossa hanno arrestato il 22enne catanese Domenico Incognito, poiché ritenuto responsabile di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Ieri sera, al Villaggio Sant’Agata, i carabinieri hanno osservato pazientemente le mosse del pusher per poi bloccarlo nel preciso istante in cui vendeva droga ad un cliente.

Perquisito sul posto è stato trovato in possesso di 3 grammi di “cocaina” e 40 grammi di “marijuana”, suddivise in dosi, nonché di 80 euro in contanti incassate dalla vendita degli stupefacenti.

La droga e il denaro sono stati sequestrati mentre l’arrestato, in attesa della direttissima, è stato relegato ai domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Consiglio comunale, seduta straordinaria sull'emergenza Covid

  • Cronaca

    Nuovo furto alla "Campanella Sturzo" di Librino: è il quarto in due mesi

  • Cronaca

    Trasporta in un suv 7 chili di marijuana "skunk": arrestato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento