Cronaca

Spaccio, due pusher beccati dai carabinieri

I militari del nucleo radiomobile hanno denunciato due pregiudicati catanesi di 42 e 49anni

I carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale la scorsa notte hanno denunciato due pregiudicati catanesi di 42 e 49anni, ritenuti responsabili di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Il primo, nonostante fosse stato sottoposto alla misura cautelare dell'obbligo di dimora (scaturita a seguito della denuncia per maltrattamento in famiglia presentata dalla sua ex moglie di 41 anni), era stato segnalato nelle adiacenze dell'abitazione della ex. Immediatamente ricercato, è stato rintracciato e bloccato poco dopo mentre tentava di rientrare nella propria abitazione di viale Moncada, luogo in cui, previa perquisizione, i militari hanno rinvenuto e sequestrato: 100 grammi di hashish e 80 euro in contanti. Per il secondo soggetto, i militari, insospettiti per l'atteggiamento assunto dall'uomo alla loro vista, lo hanno controllato in strada ed hanno in seguito effettuato la perquisizione domiciliare, rinvenendo e sequestrando: 36 grammi di marijuana, mezzo grammo di cocaina, 2 bilancini elettronici di precisione, 1 pianta di cannabis indica dell'altezza di 140 centimetri, nonché 8 mila bustine utili a confezionare la droga da porre in commercio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio, due pusher beccati dai carabinieri

CataniaToday è in caricamento