Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Spaccio di erba e furto di energia elettrica: un arresto

I carabinieri della stazione di Granieri hanno arrestato un 57enne, piccolo imprenditore agricolo

I carabinieri della stazione di Granieri, coadiuvati dai colleghi dello Squadrone Eliportato Cacciatori di “Sicilia”, hanno arrestato un 57enne del posto, ritenuto responsabile di furto aggravato e produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Una veloce attività info investigativa aveva suggerito ai militari che l’uomo, un piccolo imprenditore agricolo, avrebbe potuto nascondere droga in quella masseria di Contrada Valle Bruche. I militari si sono così recati presso quell’abitazione e, avuta contezza dell’uomo, hanno effettuato una perquisizione personale e domiciliare grazie alla quale quest’ultimo è stato trovato in possesso di circa 25 grammi di marijuana, nascosti nelle tasche dei pantaloni ed in alcuni cassetti, di un bilancino di precisione e di alcune piantine di canapa indiana piantate a germogliare in bicchieri per essere poi interrate. Nel corso della ricerca, inoltre, con il supporto di personale tecnico della E-distribuzione, è stato verificato che l’uomo usufruiva di corrente elettrica a “costo zero” mediante la manomissione del relativo contatore. Il 57enne è stato posto agli arresti domiciliari in attesa delle determinazioni dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di erba e furto di energia elettrica: un arresto

CataniaToday è in caricamento