Controllo del territorio a Giarre, preso anche uno spacciatore di 15 anni

Controllate 110 persone, 60 veicoli, di cui due sottoposti a sequestro amministrativo, eseguite 6 perquisizioni domiciliari ed elevate 9 sanzioni al codice della strada

I Carabinieri di Giarre hanno effettuato un nuovo servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato a prevenire e reprimere reati contro il patrimonio. Vari i reati attenzionati: dal furto di energia elettrica, alla detenzione di droga e guida in stato di ebbrezza.

In particolare i carabinieri hanno sequestrato 7 grammi di cocaina, suddivisa in dosi, ed un bilancino di precisione ad un 44enne di Calatabiano, denunciato un 15enne di Giarre per spaccio di sostanze stupefacenti, sorpreso mentre cedeva una dose di “hashish” ad occasionale acquirente, che è stato bloccato e segnalato alla Prefettura. Inoltre è stato segnalato alla Prefettura di Catania, anche un 28enne di Fiumefreddo di Sicilia per uso personale di sostanze stupefacenti. Il giovane, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di circa 0,5 grammi di cocaina. In totale controllate 110 persone, 60 veicoli, di cui due sottoposti a sequestro amministrativo, eseguite 6 perquisizioni domiciliari ed elevate 9 sanzioni al codice della strada per un valore complessivo di 4.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento