Tre spacciatori di marijuana arrestati a Picanello dai carabinieri

Per provare la loro attività criminale, i carabinieri hanno fermato anche alcuni clienti

I carabinieri di Piazza Dante hanno arrestato i catanesi Christian Barbagallo, Francesco Mongioi e Salvatore Luca Zappalà, sorpresi a Picanello mentre vendevano marijuana ad almeno una quarantina di acquirenti. Due le vedette posizionate a protezione del terzo soggetto che, a bordo di un scooter Honda @, faceva la spola tra la Via Maria Gianni, dove all’interno di un foro praticato appositamente su di un muro perimetrale, prelevava la dosi di stupefacente da consegnare in cambio di denaro. Per provare la loro attività criminale, i carabinieri hanno fermato anche alcuni clienti, che hanno confermato il loro quadro accusatorio. Sono state recuperate 16 dosi e 400 euro in contanti.I tre si trovano ora ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento